Riguardo oissela

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Fino ad ora ha creato 21 articoli del blog.

Dolore durante o dopo la corsa?

Dolore durante o dopo la corsa?
Gli infortuni in chi pratica la corsa sono molto usuali, si stima che possano colpire fino all’80% dei praticanti. Tralasciamo volontariamente in questo articolo tutta la serie di noie riguardanti i muscoli, dalle contratture fino agli strappi, che sono di più facile gestione rispetto ai problemi che interessano la zona […]

giugno 2nd, 2017|

Anche i mammut soffrivano di artrite, dolori alle articolazioni e osteoporosi

Anche i mammut soffrivano di artrite, artrosi, dolori alle articolazioni e osteoporosi a causa del clima e dei suoi cambiamenti che stavano trasformando l’ambiente in cui vivevano. I resti di svariati esemplari vissuti 13.000 anni fa e perfettamente conservati nel terreno ghiacciato regione russa della Jakuzia ci dicono sostanzialmente questo. La ricerca della rivista Quaternary International, è stata condotta dal […]

maggio 7th, 2017|

Mal di schiena: si può correre?

L’idea che correre sia un’attività controindicata in presenza di mal di schiena è legata a un vecchio concetto di prevenzione biomeccanica. In realtà non esistono prove di pericolosità in caso di lombalgia. La regola dovrebbe essere la ragionevolezza: se correndo il dolore aumenta, questo indica che per quella specifica persona la corsa stimola il sovraccarico […]

maggio 1st, 2017|

FISIOTERAPIA E SPECIALITA’ DEI FISIOTERAPISTI

La fisioterapia
La fisioterapia (dal greco Φυσιο = naturale e θεραπεία = terapia) è un ramo della medicina che si occupa della prevenzione, cura e riabilitazione di persone affette da patologie o disfunzioni (congenite e/o acquisite).
Il fisioterapista si avvale di molteplici azioni terapeutiche:
– La terapia fisica come la laserterapia,  la tecarterapia (o diatermia), la ionoforesi, l’ultrasuono […]

aprile 29th, 2017|

Convegno osteoporosi: Resoconto della giornata e…. proposte future

L’osteoporosi è una malattia silente ma molto grave .

Colpisce 4.5 milioni di persone in Italia prevalentemente donne anche se il maschio non è esente da rischi.

Ha una rilevanza sociale troppo spessa trascurata poiché le fratture che questa malattia provoca sono causa di elevata MORTALITà negli anziani colpiti.

Ma anche la DISABILITà associata è un enorme problema.

Per […]

aprile 25th, 2017|

Capsulite retrattile della spalla: noi la riabilitiamo così

La capsulite retrattile
La capsulite retrattile o spalla congelata o capsulite adesiva è una patologia molto invalidante, poichè riduce notevolmente la mobilità dell’arto superiore colpito, e anche molto dolorosa.
E’ comunque una patologia da cui si guarisce completamente.
Fondamentale è all’inizio una corretta diagnosi medica così da poter intraprendere velocemente il protocollo riabilitativo e , se necessario, una […]

aprile 15th, 2017|

Tensione suboccipitale: nuova terapia

Il dolore alla zona cervicale, pesantezza alle spalle e sensazione di rigidità nei movimenti del collo sono disturbi che possono colpire, con una discreta frequenza, molti di noi in qualunque momento della vita.

Esclusa la presenza di patologie serie, la maggior parte delle volte il dolore cervicale cronico è dovuto a un sovraccarico della muscolatura del […]

aprile 9th, 2017|

Conferenza gratuita sulla prevenzione dell’osteoporosi

aprile 1st, 2017|

Il materasso ortopedico fa bene per il mal di schiena?

Una volta i materassi erano particolarmente cedevoli: sia per la scarsa tenuta delle molle interne del materasso stesso sia per le reti, di solito di metallo, che sorreggevano il materasso.
Per molti anni si è ritenuto che dormire su supporti più rigidi, come le assi, e su materassi molto meno deformabili potesse dare un beneficio.
In base […]

marzo 28th, 2017|

Riabilitazione dopo intervento al legamento crociato anteriore: un po’ di dati

Legamento Crociato Anteriore
Gli atleti professionisti, dopo la ricostruzione del LCA, giocano la loro prima partita tra i 6 e i 12 mesi. L’83% degli atleti professionisti ritorna allo sport allo stesso livello praticato prima dell’infortunio (negli sportivi amatoriali, questa percentuale scende al 60%). Un nuovo infortunio avviene nel 5.2% dei casi, ma questo dato potrebbe […]

marzo 15th, 2017|